ೡ Amici di PenelopeBlog...

lunedì 27 febbraio 2012

Le leggende di Aron "Il segreto degli undici"

Buon pomeriggio e buonissima settimana ^_^
la mia è iniziata benissimo, c'è il sole a Roma e le temperature son quelle giuste,
quelle che piacciono a me e l'ultimo libro che ho letto è stato davvero una piacevolissima sorpresa, lo aspettavo da tempo, l'autrice è una tra le prime persone che ho conosciuto nel web, rimasi affascinata dal modo di scrivere nel suo blog  per cui mi feci coraggio e le lasciai un commento e lei carinissima mi rispose subito...

Son passati credo 5 anni e nel frattempo è nata una piccola amicizia fatta di quel poco che
la rete ti permette, ma abbastanza per capire che la ragazza che rispondeva ai miei messaggi era educatissima, con una bella ironia pulita, tanto discreta da appioparle subito uno dei mie strambi nomignoli, per me la Deb diventò l'ostricona...
E a quanto pare non mi son sbagliata affatto come ogni ostrica doc ha prodotto una meravigliosa perla, se è vera la storia che ognuno di noi ha vissuto altre vite, lei in una sua precedente era siuro una scrittrice!

Premetto che negli ultimi 10 gg circa ho letto 3 libri, Il caso Bluelady e Il volo finale con
la mia Max entrambi del mitico James Patterson e appunto "il segreto degli undici" della Deb...
son rimasta incatata dalle prime pagine, non ho rimpianto la scrittura del mio scrittore preferito nemmeno un secondo anzi... vuoi che mi piacciono le storie che parlano di magia e posti incantati vuoi che la soddisfazione di vedere il nome di una persona che conosci sulla copertina di un libro fa' cmq un certo effetto, non avrei mai immaginato che il romanzo sarebbe stato cosi bello, fresco, scorrevole, divertente e avvincente...

hahhhaha scusa Deb ti assicuro è un complimento, tu sai che ho letto una valanga di libri e se per leggerlo ci metto meno di due giorni, lo bevo come dice Brad,  allora vuol dire che il libro è come dico io... descrizioni che ti fanno vedere davvero i luoghi, personaggi a cui ti affezioni alle prime righe e vuoi andare avanti... devi leggere non puoi farne a meno perché ormai fai parte del contesto... un po' forse come per i bambini di Narnia quando aprivano le ante del magico armadio...

Amare Aron è davvero facile mia cara Deb e io che pian piano mi son ripresa dallo schoc di scoprirti una Vera scrittrice ti faccio i miei più sentiti complimenti
Ho passato la mattina a sfaccendare come ogni lunedì, ma grazie al tuo romanzo mi son sentita bella leggera ^_^ esattamente ciò che deve fare un buon libro...
ovvero donarti un bellissimo sogno, un sorriso ebete m'è rimasto stampato da ieri notte...
circa le due quando ho letto le ultime pagine e ora mia cara datti da fare
che io aspetto con trepidazione la prossima avventura...

****************************************************************
Deborah Epifani (1976) vive in Piemonte, 
sulle sponde del piccolo lago d’Orta. 
Laureata in Educazione Professionale, ha svolto lavori in diversi ambiti della pedagogia specializzandosi 
in problematiche adolescenziali; da sempre ha il pallino della scrittura e una grande passione per le scienze naturali. 
Legge in ogni secondo libero, adora le torte di mele, gironzolare per i sentieri di montagna, disegnare mappe di mondi fantastici 
e ignorare la sua allergia ai gatti. 

Questo il suo blog personale:http://storiedellaltradeb.blogspot.com

****************************************************************
“Un muso più nero dell’ombra emerse dal nulla seguito da un corpo possente. La belva che apparve smise di soffiare e dalla gola levò il verso più agghiacciante che Aron avesse mai sentito.”
Trama: 
Aron ha quindici anni e una vita felice sulla sua piccola isola. Le giornate in mare, i tuffi dalla barca di Gorgo, il sale che tira sulla pelle e l’amore della sua famiglia sono tutto ciò che possiede, tutto ciò che desidera.
Quasi tutto. Manca un giorno al suo compleanno e alla cerimonia che lo ammetterà al Consiglio dei Germogli, giovani pronti a difendere l’isola e i suoi abitanti da qualunque insidia li minacci. Ormai fervono i preparativi che lo renderanno a pieno titolo un uomo del Popolo del Mare.


Basterà una notte di tempesta perché tutto cambi: dal buio emerge una misteriosa presenza che lo trascinerà lontano dagli affetti e dall’isola, nel mondo magico e insidioso di cui ora fa parte. 
Chi sono i Guardiani che lo cercano? Chi sono i misteriosi Undici il cui destino si intreccerà inevitabilmente con il suo? Quali enigmi nascondono e cosa vogliono da lui? Aron dovrà fare appello a tutto il suo coraggio e imparare a fidarsi della tenebra che lo accompagna, se vorrà salvare se stesso e le persone che ama.
Una corsa contro il tempo per sfuggire al nemico comune. Un’avventura alla scoperta di se stesso e di quel Potere che lo rende unico al mondo. Un segreto da svelare per trovare la verità. 


****************************************************************
Vi invito calorosamente a leggere questo libro, dedicato tra l'altro ai giovani lettori...
ok io sono un po' datata ma cavolini vi potete fidare... vi sfido a leggerlo in più di una settimana
sarà impossibile che resistiate tanto ^________^

Potete ordinare il libro nella vostra libreria 
 o qui :associazione culturale LA TORRE EVENTI E DISTRIBUZIONE, 
tramite mail: commerciale@lineeinfinite.net
Ciao ciao

1 commenti:

  1. No, ma così tu mi stronchi! ç__ç Oddio, Penny, è la recensione più dolce, più carina, più tenera e piena d'affetto che abbia ricevuto! Grazie cara, sono sinceramente commossa. continuo a rileggere le tue parole, è come averti qui. ^^ Chissà, magari un giorno ci abbracceremo davvero!
    E per il seguito, uhm, mi sa che devi aspettare che lo finisca, eheh... però ti assicuro che ce la sto mettendo tutta. Vorrei pubblicarlo entro l'anno, ma non prometto nulla.
    Un grosso bacio, cara Penny!
    Sono troppo feliceee! -^^-

    RispondiElimina
Usa la tastiera ^_^ per inserire le faccine

Torna indietro Torna su...